Dal lavoro del Consorzio di Bonifica del Padule e del Comune di Fucecchio nasce ''Usciana. Il trekking lungo il Canale'', un suggestivo percorso di 6 chilometri, segnalato da cartelli indicatori, che si snoda lungo gli argini del canale Usciana e che collega il Ponte di Cappiano, da cui passa la Via Francigena, al cratere del Padule di FucecchioL'itinerario è percorribile in un'ora e mezzo di trekking o in 40 minuti di mountain bike e offre allo sportivo una splendida panoramica sulla vallata che si apre tra le colline delle Cerbaie e il Montalbano. Un percorso di straordinaria bellezza, ricco di vegetazione e fauna di alto interesse naturalistico.

Tra le tappe principali del trekking ci sono il Ponte di Burello e il Ponte Marabotti, da cui si intravede la chiesetta di Stabbia, oltre al Ponte di Cavallaia, da cui poi si prosegue arrivando alla confluenza dei Canali del Terzo e del Capannone, da cui si origina proprio l’Usciana. Di grande interesse le specie floreali presenti lungo il tracciato, ad esempio l’iris giallo e la ninfea gialla, e soprattutto la ricchissima fauna che popola l’area nella sua interezza, dalla terra al cielo: qui è possibile avvistare, tra gli altri, l’airone bianco maggiore e quello cinerino, la cicogna e la garzetta, mentre nei canali e negli specchi d’acqua non mancano lucci, carpe, anguille e cavedani.

Le cartine degli itinerari - in lingua italiana ed inglese - con la descrizione dettagliata dei tracciati, dei collegamenti, del territorio dal punto di vista ambientale, storico e turistico sono scaricabili qui sotto e si trovano in distribuzione anche presso gli uffici turistici del Comune di Fucecchio, la Pro Loco Fucecchio, il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio e l'Ufficio Turistico intercomunale di Vinci.