Certificato di destinazione urbanistica

Certificato di destinazione urbanistica di una determinata area in base al P.R.G. (Piano Regolatore Generale). E' necessario per conoscere in modo ufficiale qual'è la destinazione urbanistica di una determinata area del territorio comunale secondo la classificazione e le previsioni del Regolamento Urbanistico, nonché la presenza di eventuali vincoli che possono limitare utilizzazioni ed interventi edilizi. Il certificato è necessario per la stipula di atti notarili di trasferimento dei terreni, ma può essere richiesto anche per altri motivi. Per espresse disposizioni di legge, non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi. Il certificato viene rilasciato in formato digitale pertanto è necessario indicare sulla domanda un indirizzo e-mail o di PEC dove l’ufficio possa inviare il certificato.

Requisiti:

Proprietario dell'area o qualunque altro soggetto che ne abbia interesse  

Come fare la richiesta:

Occorre presentare domanda al Servizio Edilizia tenendo conto di quanto indicato nel modello di richiesta, appositamente predisposto

Costi/Tariffe:
  • 2 marche da bollo da € 16,00
  • diritti di segreteria per un importo di € 35,00 (ogni 10 particelle o frazione) e per un importo di € 45,00 se storico, cioè se riferito a data diversa da quella della richiesta (ogni 10 particelle o frazione).
    Per storico si intende il certificato riferito ad una situazione dei piani urbanistici antecedente a quella in vigore.

Strumenti di tutela

Tipo Descrizione
Potere sostitutivo Segretario comunale, Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (tel. 0571 268202 / segretario@comune.fucecchio.fi.it)
Ricorsi amministrativi, ordinari e straordinari La decisione dell'amministrazione sulla richiesta e il provvedimento del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza possono essere impugnati davanti al Tribunale amministrativo regionale ai sensi dell’articolo 116 del Codice del processo amministrativo del d.lgs. 2 luglio 2010, n. 104