Suona la campanella, tante scuole con un nuovo look attendono i bambini di Fucecchio

Il sindaco Alessio Spinelli

Sta per partire il nuovo anno scolastico e ad attendere tanti bambini di Fucecchio ci saranno scuole dell'infanzia e primarie migliorate nell'aspetto e nella funzionalità, grazie ai piccoli lavori di manutenzione che l'amministrazione comunale ha realizzato nel periodo estivo. Una spesa complessiva di circa 285 mila euro di cui hanno beneficiato tanti plessi. Gli investimenti del Comune hanno riguardato principalmente cinque scuole. Altre avevano già usufruito di lavori di ristrutturazione e miglioramento, altre ancora saranno oggetto di prossimi interventi.

SCUOLE DELL'INFANZIA

Oltre 115 mila euro sono stati destinati alla manutenzione di due scuole dell'Infanzia di Fucecchio: l'Ariosto e la Foscolo. La scuola dell'infanzia Il pesciolino arcobaleno di via Ariosto da domani si presenterà ai bambini e alle famiglie con un nuovo look sottolineato dalla tinteggiatura gialla delle pareti esterne. Gli altri lavori hanno riguardato l'intonacatura, il rifacimento delle gronde in cemento armato con recupero corticale, interventi sulla copertura con l'inserimento di guaina bituminosa, la ristrutturazione del muro esterno di recinzione e il rifacimento del giardino con una nuova pavimentazione anti-trauma nei pressi dei giochi. Alla scuola dell'infanzia Il grillo parlante in via Foscolo invece i lavori hanno riguardato la sistemazione della copertura in vari punti, la tinteggiatura della ringhiera esterna e alcune ristrutturazioni interne come l'imbiancatura delle pareti e l'inserimento di due porte scorrevoli.

SCUOLE PRIMARIE

Per le manutenzioni delle scuole primarie il Comune di Fucecchio ha speso oltre 150 mila euro intervenendo principalmente su tre plessi, uno a Fucecchio e due nelle frazioni. Alla scuola Carducci gli interventi si sono svolti all'interno dove si è provveduto a eseguire un rinforzo strutturale delle scale e dove sono stati rifatti i controsoffitti di due bagni al piano terra. Importanti lavori anche alla scuola Bardzky di Ponte a Cappiano dove sono state ripristinate la gronda e parte della copertura. Sono stati eseguiti anche interventi di recupero delle parti in cemento armato deteriorate e piccoli lavori interni in cartongesso. Molto importanti anche i lavori alla scuola Fucini di San Pierino dove è stato rifatto interamente l'intonaco e sono state tinteggiate tutte la facciate dell'edificio. Oltre a questo altri interventi hanno riguardato varie sistemazioni impiantistiche.

LAVORI IN CORSO E IN PROGRAMMA

Altri importantissimi lavori strutturali e impiantistici sono in corso alla scuola media Montanelli Petrarca e nelle scuole di Pinete e Querce. Si tratta di lavori più importanti che però si svolgono completamente all'esterno dei plessi e che quindi possono proseguire anche con la riapertura delle scuole. Alle scuole medie Montanelli Petrarca è in corso un intervento di ampliamento con la realizzazione di una nuova ala dell'edificio su due piani. La nuova realizzazione ospiterà quattro aule e sarà collegata alla struttura esistente attraverso dei camminamenti sia al piano terra che al primo piano. Alla scuola primaria Collodi di Querce e alla scuola dell'Infanzia Paese dei Balocchi di Pinete sono invece in via di ultimazione i lavori per la realizzazione di due centrali a biomassa che permetteranno agli edifici di essere all'avanguardia da un punto di vista energetico, con un'alimentazione a cippato (un prodotto derivato dal legno) che arriverà direttamente dai vicini boschi delle Cerbaie.

Altri importanti interventi sono previsti nei prossimi mesi: a settembre saranno avviati dalla Città Metropolitana di Firenze i lavori per la realizzazione della nuova palestra a servizio del Liceo “Arturo Checchi” in Via Padre Checchi. Un'opera che arricchirà ulteriormente una zona di Fucecchio che già ospita molte strutture sportive. Nel 2022 invece è previsto l'inizio dei lavori per la realizzazione della nuova scuola dell'infanzia La Casetta nel bosco di Vedute. Un edificio moderno che sorgerà vicino all'attuale scuola e che offrirà spazi e funzionalità decisamente migliorati. Si tratta di un intervento da circa 1 milione di euro per il quale il Comune di Fucecchio ha già ottenuto 800 mila euro di finanziamento dalla Regione Toscana.

Oltre a questi lavori il Comune nei prossimi mesi andrà a realizzare altre migliorie in molti plessi grazie al finanziamento di 200 mila euro ottenuto dal Governo con i fondi di adeguamento anti-Covid. Altri 80 mila euro, erogati dal Ministero dell'Istruzione, infine, saranno utilizzati per il pagamento dell'affitto di alcuni locali (Casa del Fanciullo, Teatro Pacini, Oratorio La Calamita) che durante l'anno gli istituti scolastici utilizzeranno per iniziative e incontri.