Palio di Fucecchio: è ufficiale, si correrà domenica 26 settembre

Un momento della corsa

Alla fine erano rimasti due petali da sfogliare: 11 luglio o 26 settembre. La scelta per il Palio di Fucecchio 2021 è caduta sulla seconda data. Il primo Palio post Covid sarà quindi un Palio di inizio autunno, con la speranza di vedere nella "Buca" un popolo festante con i colori delle 12 Contrade.

"La scelta - spiegano dal CdA - è caduta su settembre proprio con questa precisa speranza: che la situazione sanitaria sia decisamente migliorata, grazie al progredire della campagna vaccinale, e che si possa tornare a stare insieme e a fare festa anche nelle strade e nelle piazze, oltre che intorno al nostro anello di sabbia dove si corre il Palio".

L'11 luglio, insieme ad altre possibili date, sarà organizzata una nuova giornata di corse alla quale forse potrà già accedere un corretto quantitativo di pubblico stando almeno alle ultime disposizioni governative.

"La nostra speranza - commenta il sindaco Alessio Spinelli - è proprio quella di riportare la gente nella Buca per assistere al Palio il 26 settembre. Visto l'evolversi della pandemia siamo moderatamente ottimisti anche perché i cittadini stanno rispondendo alla grande alla chiamata alla vaccinazione. Il nostro Hub al Palazzetto dello Sport tutti i giorni vede quasi mille persone arrivare per farsi vaccinare. Se continueremo così crediamo che le speranze di poter tornare ad una situazione vicina alla normalità siano davvero tante. Intanto per tutte le iniziative promosse dall'Associazione Palio ci atterremo a quanto viene fatto anche dalle altre manifestazioni storiche e rievocative in Toscana. Ma c'è grande voglia di partecipazione: anche domenica scorsa alle Corse di Primavera abbiamo avuto oltre 100 cavalli iscritti che si sono affrontati su una pista perfetta. Adesso manca soltanto il pubblico, con il calore e i colori del Palio".