Nuove modalità di conferimento e raccolta rifiuti domestici per utenti positivi al Covid-19

Locandina

A seguito dell'ordinanza n.3/2022 della Regione Toscana, a partire dal giorno 11 gennaio 2022 cambiano le modalità di gestione dei rifiuti urbani provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e prodotti presso strutture sociosanitarie residenziali in cui dimorino e siano presenti persone risultate positive al Covid-19 che effettuano isolamento obbligatorio.

INDICAZIONI PER IL CONFERIMENTO

Di seguito si riportano le principali indicazioni per il conferimento dei rifiuti secondo le nuove modalità:

  • i rifiuti NON devono essere differenziati, tutti i materiali devono essere conferiti in un unico sacco;
  • il conferimento dovrà avvenire utilizzando due o tre sacchetti di idoneo spessore e resistenza posti uno dentro l’altro e ben chiusi;
  • i rifiuti devono essere conferiti all’ordinario servizio di raccolta di rifiuti ed esposti il giorno del ritiro del residuo indifferenziato (grigio).
    A Fucecchio il MERCOLEDI'
     (no contenitore, solo sacchi);
  • utilizzare sacchi domestici (no sacchi grandi condominiali).

Si specifica che resta ferma la possibilità da parte dell’utente di richiedere il ritiro a domicilio dei rifiuti provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione, nel caso di persona risultata positiva al Covid-19 e soggetta a restrizioni, che:

  • sia effettivamente impossibilitato/a a conferire i propri rifiuti al servizio ordinario attivo sul territorio per la raccolta del residuo non differenziabile;
  • non abbia componenti del nucleo familiare, conoscenti vicini di casa o persone che prestano assistenza, che possano provvedere al conferimento ordinario;
  • in caso di impossibilità temporanea al conferimento, riesca a gestire in sicurezza e senza disagi i suoi rifiuti, e conferirli autonomamente dopo qualche giorno al servizio ordinario.

INFORMAZIONI

Tutte le indicazioni per l’attivazione del servizio saranno rese note dal gestore attraverso il proprio sito web.
Si fa presente che gli utenti comunicati dai Comuni, attualmente attivi e presenti nella banca dati covid del gestore, saranno informati da Alia tramite invio di sms o e-mail.
Il servizio di raccolta notturno su pubblica strada sarà protratto per alcuni giorni in modo da accompagnare il passaggio alle nuove modalità e sarà comunque sospeso nella settimana corrente.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il call center di Alia ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito), 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento secondo i piani tariffari del proprio gestore ), 0571 196 93 33 (da rete fissa e da rete mobile utilizzando i minuti in abbonamento), attivo da lunedì a venerdì ore 8.30-19.30, sabato ore 8.30-14.30, oppure scrivere all'indirizzo mail dedicato covidsegnalazioni@aliaserviziambientali.it.