Il Centro Affidi della SdS Empolese Valdarno Valdelsa promuove percorsi di accoglienza per l'emergenza Ucraina

Logo SdS

La situazione di emergenza umanitaria determinata dall’attuale conflitto in Ucraina, sta interpellando da giorni le istituzioni e la cittadinanza, con particolare riferimento alla sorte di chi è in fuga da quella terra e cerca rifugio ed accoglienza. Per questo il Centro Affidi della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa cerca di essere sempre più vicino ai cittadini che decidono di intraprendere percorsi di affidamento familiare e di accoglienza nelle varie forme in cui essa può essere praticata. Il Centro Affidi, infatti, rappresenta il primo canale a cui rivolgersi e mette a disposizione dei cittadini interessati anche varie forme di accoglienza part-time, di buon vicinato, di supporto reciproco tra cittadini provenienti da paesi terzi e da diverse culture, nonché possibili forme di accoglienza di nuclei familiari o di nuclei composti da madre e figli minori.

La normativa in vigore prevede che i profughi vengano accolti presso il Sistema di Accoglienza e Integrazione (SAI) o presso i Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) attraverso un percorso organizzato dalla Protezione Civile e dalle prefetture, in stretto raccordo con l’amministrazione regionale, gli enti locali, la ASL e i Servizi Sociali della Società della Salute. Così, nel momento in cui un cittadino o una famiglia manifesta la propria volontà di mettersi a disposizione per un percorso di affidamento familiare o di accoglienza, il Centro Affidi propone alcuni incontri di carattere informativo, formativo e conoscitivo, tesi a valorizzare la disponibilità e le caratteristiche di ciascuno e, conseguentemente, la possibilità di avviare sostenibili percorsi di accoglienza.

CONTATTI

I cittadini residenti nei Comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno, San Miniato, Santa Croce sull’Arno, Fucecchio e Cerreto Guidi possono contattare il Centro Affidi di Santa Croce sull'Arno (via Copernico 2) e l'assistente sociale Irene Baldinotti:

I cittadini residenti invece nei Comuni di Empoli, Vinci, Capraia e Limite, Montelupo Fiorentino, Castelfiorentino, Certaldo, Montespertoli, Montaione e Gambassi Terme, possono rivolgersi al Centro Affidi di Empoli (via Rozzalupi 57) e all'assistente sociale Maria Chiara Taddei: