Covid-19: aggiornamento al 9 maggio 2021

Infermiere

"Soltanto" 26 casi di positività al covid dal 2 all'8 maggio. Un numero così basso di contagi a Fucecchio non lo si vedeva dall'ultima settimana di gennaio. Un calo sensibile si era già verificato all'inizio dello scorso mese ma la riduzione avvenuta in questi giorni è stata ancora più sensibile. Le oscillazioni dell'ultimo periodo però consigliano prudenza.

"E' presto - dice il sindaco Alessio Spinelli - per trarre conclusioni definitive, non dobbiamo essere troppo frettolosi. Come ero stato prudente sette giorni fa, di fronte ad un rialzo dei contagi, lo sono altrettanto oggi. Occorre la massima attenzione e il rispetto di tutte le misure di sicurezza. In questo periodo stiamo raccogliendo i frutti delle restrizioni imposte nei mesi scorsi ma dovremo aspettare la seconda metà di maggio per capire se il ritorno alla zona gialla, con le conseguenti riaperture, avrà avuto conseguenze o meno sulla diffusione del virus. Ci auguriamo che l'arrivo della primavera e l'incedere della campagna vaccinale siano sufficienti a contrastare una possibile ripresa dell'infezione. La vaccinazione adesso sta proseguendo spedita e dalla fine della prossima settimana anche a Fucecchio ci sarà un hub a servizio di tutto il Valdarno Inferiore, aperto 7 giorni su 7 dalle 8 alle 22, in grado di vaccinare circa 1.000 persone al giorno. Stiamo allestendo questo importantissimo presidio al Palazzetto dello Sport in Piazza Pertini, dove ci sono ampi spazi sia all'interno, per le strutture mediche, che all'esterno per l'accoglienza e per il parcheggio dei veicoli".

L'amministrazione comunale invita come sempre tutti i cittadini alla massima prudenza e al rispetto delle disposizioni vigenti, a partire dalle tre regole base ovvero utilizzo della mascherina, distanziamento interpersonale e frequente lavaggio delle mani.