Accesso all'archivio storico

L'archivio storico comunale è, in Toscana, uno tra i più ricchi del suo genere.
E' costituito da 4738 documenti che risalgono dal 1271 al 1950: dallo statuto del XIV sec. alle pratiche amministrative degli anni '50 del nostro secolo. 
Nella sezione preunitaria conserva una documentazione assai ricca, tale da permettere di ricostruire la storia politica e sociale di un territorio di grande importanza anche strategica, posto in una zona di confine tra domini lucchesi e domini fiorentini e più in generale utile per illustrare importanti aspetti della storia toscana a partire dall'età comunale. L'inventario è corredato da introduzioni ai fondi ed alle serie ed è preceduto da un’introduzione dello storico Alberto Malvolti. 
Nel 2007 l'Archivio storico comunale è stato intitolato ad Egisto Lotti, curatore dell'archivio e divulgatore della storia della nostra città.La consultazione dei documenti avviene su appuntamento.

Requisiti:

L'accesso è libero. Possono frequentare l'Archivio Storico non solo studiosi, ricercatori e studenti, ma anche un pubblico non specialista.

Come fare la richiesta:

Per consultare la documentazione archivistica, occorre compilare una richiesta utilizzando l'apposita modulistica ed esibendo un documento di identità. Tutti i documenti conservati in Archivio sono consultabili ad eccezione di quelli a carattere riservato. 
La documentazione consultata, posteriore al 1900 e in buono stato di conservazione, può essere fotocopiata su richiesta dell’interessato a cura del personale dell'Archivio Storico. Per la documentazione antecedente, deteriorata o comunque esclusa dalla fotocopiatura, a giudizio dell'operatore, è possibile effettuare la riproduzione fotografica a cura e a spese del richiedente.
La consultazione dei documenti avviene su appuntamento.

E’ consultabile on-line la documentazione più antica conservata nell’Archivio Storico, relativa agli anni 1271-1329, all'indirizzo http://archiviostoricofucecchio.it

Costi/Tariffe:

L'accesso è gratuito