Autenticazione copie

L’autenticazione è l’attestazione da parte di un funzionario pubblico che la copia di un documento è conforme all’originale. La copia autenticata ha lo stesso valore dell’originale.

Come fare la richiesta:

L'autenticazione delle copie può essere fatta dal pubblico ufficiale dal quale è stato emesso o presso il quale è depositato l'originale, o al quale deve essere prodotto il documento, nonché da un notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro funzionario incaricato dal sindaco. 
Non è necessario far autenticare le copie di: 

  • atto o di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione 
  • pubblicazione di un titolo di studio o di servizio 
  • documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati. 

In questi casi è sufficiente una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà firmata davanti al dipendente addetto oppure inviata con la fotocopia del documento d’identità.

Costi/Tariffe:

L'autenticazione di fotocopie è soggetta al pagamento, ove previsto dalla legge, dell'imposta di bollo. 
In carta da bollo è prevista una marca da bollo ogni 4 facciate autenticate.