Richiesta modifica temporanea della circolazione stradale

In caso di manifestazione/evento o altro motivo legittimo da specificare (taglio piante, trasloco ecc.) per cui si renda necessario una modifica temporanea alla circolazione e/o un'occupazione di suolo pubblico (carreggiata, marciapiede, banchina, parcheggio ecc.) non superiore ad un giorno e non comportante manomissione del suolo o atti di autorizzazione da parte del Comune, occorre presentare apposita richiesta.
Le ordinanze vengono emesse solo se è necessario modificare la circolazione stradale con provvedimenti temporanei (divieto di sosta, deviazioni ecc.)
La valutazione del provvedimento da adottare e delle prescrizioni cui il richiedente dovrà attenersi rimane ad insindacabile giudizio del Comando di Polizia Municipale.
Tutta la segnaletica provvisoria e gli eventuali avvisi informativi devono essere installati, mantenuti e rimossi secondo le norme del Codice della Strada a cura e spese del richiedente.
La segnaletica di divieto di sosta deve essere apposta nelle posizioni sufficienti, idonee e necessarie almeno quarantotto (48) ore prima.
A riprova deve essere fatta recapitare, anche via fax, al Comando di Polizia Municipale immediatamente dopo la collocazione e comunque entro la data d’inizio di validità del divieto, la Dichiarazione di apposizione segnaletica debitamente compilata e firmata.
Il richiedente ha l'obbligo di acquisire copia dell’ordinanza prima dell’inizio della sua validità. L’ordinanza e tutte le altre autorizzazioni del caso, se dovute, dovranno essere ostensibili sul luogo dei lavori.
Il pagamento della tassa per l’occupazione di suolo pubblico, se dovuto, deve essere dimostrato o altrimenti effettuato prima dell’occupazione del suolo.

Come

La richiesta di emissione d’ordinanza, firmata e completa in ogni sua parte, deve essere presentata al protocollo almeno venti (20) giorni prima, salvo esigenze d’urgenza da valutare.
E’ obbligatorio indicare un recapito telefonico per qualsiasi eventuale necessità di comunicazione.

Documentazione da presentare

Qualora la richiesta d’ordinanza consegua a richiesta di occupazione del suolo pubblico di durata superiore ad un giorno e/o a manomissione del suolo, la stessa deve essere allegata in copia e l’ordinanza verrà emessa all’acquisizione dell’atto autorizzatorio.
Deve sempre essere allegato alla richiesta un disegno illustrativo della precisa ubicazione del luogo d’intervento con le dimensioni della sede stradale e dell’eventuale occupazione.

Costi

La richiesta deve essere presentata in marca da bollo ordinaria.
In caso di ordinanza temporanea occorrono 2 marche da bollo (1 sulla richiesta e 1 sull'ordinaza)
In caso di ordinanza temporanea e contestuale occupazione di suolo pubblico, occorrono 3 marche da bollo (1 sulla richiesta, 1 sull'ordinanza e 1 sull'autorizzazione).

Allegati Size
Modello di domanda con istruzioni 31.18 KB