Tamponi gratuiti per chi transita in Toscana: ordinanza regionale n.80

Nave in porto

E' in vigore da mercoledì 26 agosto 2020 l'ordinanza n.80 della Regione Toscana che prevede test tamponi molecolari, gratuiti e su base volontaria, per chi transita nei porti di Livorno e Piombino e nelle stazioni ferroviarie di Firenze, Pisa, Arezzo, Viareggio e Grosseto.

Nel dettaglio l'ordinanza prevede:

  • l’allestimento, da parte delle Aziende territorialmente competenti, presso le stazioni ferroviarie a maggior transito e scambio di Firenze, Pisa e Arezzo e delle città di Viareggio e Grosseto per il carico turistico in questo periodo fino al 20 settembre, e dei porti di Livorno e di Piombino, di stazioni di accoglienza drive-through o walk-through dove poter offrire gratuitamente, su base volontaria, il test tampone molecolare ai viaggiatori in arrivo e in partenza anche verso altre regioni;
  • l’organizzazione, in modo complementare, per i viaggiatori residenti in Toscana, sia per le stazioni ferroviarie che per i porti, al fine di evitare lunghe attese, di un sistema di prenotazione dell’esecuzione del tampone, sempre su base volontaria e gratuita, presso il proprio territorio di residenza toscano entro le 24 ore dall’arrivo. Tale prenotazione viene eseguita in modo semplificato all’indirizzo web della regione toscana viaggiasicuro.sanita.toscana.it e può essere effettuata anche al momento della partenza o dell’arrivo;
  • le persone che si sottopongono al test dovranno attenersi ai comportamenti previsti per l’isolamento fiduciario presso la loro abitazione o dimora, fino alla comunicazione dell’esito del test, che verrà comunicato loro entro le 24-36 ore successive. In caso di positività la persona verrà presa in carico dal dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria di riferimento per la procedura di quarantena e di sorveglianza sanitaria;
  • la partenza immediata delle prenotazioni, e della successiva esecuzione dei test molecolari, per i residenti toscani in arrivo e partenza da porti e stazioni, per i vari drive e walk through dell’intero territorio regionale;
  • il graduale allestimento dei drive e walk through ai porti e alle stazioni per garantire l’avvio in sicurezza, entro comunque una settimana dalla operatività della presente ordinanza, per tutti i viaggiatori che vogliono eseguire il tampone ai porti o alle stazioni.
Allegati Size
Ordinanza regionale n.80/2020 75.17 KB