Seconde case in Toscana: obbligo di avere il medico sul territorio regionale

Presidente Toscana Giani

L'Ordinanza regionale n.3 del 22/01/2021 ha stabilito che il rientro alla propria residenza, abitazione o domicilio in Toscana da territori di altre regioni o province autonome è consentito solo per coloro che hanno sul territorio regionale il proprio medico o il pediatra di famiglia.
E' sempre consentito il rientro motivato da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute o studio.

Si ricorda che, in base al DPCM 14 gennaio 2021, è possibile raggiungere le seconde case fuori dalla propria regione purchè di proprietà, in uso o in affitto da prima del 14 gennaio 2021.