A San Pierino al via i lavori per la nuova fognatura verso il depuratore di Ponte a Egola

Con più di 4 chilometri di nuova tubazione, il progetto migliorerà il servizio di fognatura e depurazione per circa 2mila cittadini

Fase di inizio lavori

Da pochi giorni Acque SpA ha iniziato i lavori per la realizzazione del nuovo sistema fognario a servizio della località di San Pierino nel Comune di Fucecchio. Si tratta di un'opera davvero rilevante, frutto anche della sinergia tra il gestore e l’amministrazione comunale, che interesserà direttamente circa 2.000 cittadini e che ha un valore stimato di 1,2 milioni di euro.
L’obiettivo dell’intervento è quello dell’eliminazione degli scarichi fognari in ambiente, nonché la possibilità di nuovi allacciamenti alla fognatura da parte delle utenze, anche in vista di una eventuale futura espansione urbanistica. I risultati attesi sono quelli di un netto miglioramento del servizio e della sua razionalizzazione, oltre che appunto di importanti benefici ambientali. L’intervento è compreso nell’Accordo integrativo per la tutela delle risorse idriche del Basso e Medio Valdarno, il cosiddetto “Accordo del Cuoio”.

Il progetto riguarda la completa riorganizzazione del sistema fognario nelle frazione di San Pierino. Nel dettaglio, i lavori riguarderanno l’intercettazione degli scarichi fognari provenienti da San Pierino e il loro collettamento mediante un sollevamento fognario e una condotta. La nuova infrastruttura, che avrà una lunghezza di oltre 4 chilometri, condurrà i reflui fino al successivo sollevamento fognario a San Donato nel Comune di San Miniato. Da qui, gli scarichi saranno indirizzati al depuratore Cuoiodepur.
Concluse tutte le pratiche necessarie all’inizio delle attività (assegnazione dei lavori all’impresa esecutrice, richiesta dei permessi per la posa in opera della nuova condotta, etc.) e allestito il cantiere, i lavori entreranno nel vivo: salvo imprevisti tecnici o condizioni meteo particolarmente sfavorevoli, l’intervento dovrebbe concludersi indicativamente entro la fine dell’anno.