Rsa: le nuove linee di indirizzo in vigore in Toscana

Mani anziano

L'ordinanza n.93 del 15/10/2020 della Regione Toscana disciplina la nuove linee di indirizzo per la gestione delle strutture residenziali socio-sanitarie che saranno in vigore da lunedì 19 ottobre fino alla fine del periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19.

L'ordinanza, al fine di prevenire possibili trasmissioni di infezione e il contenimento del virus, definisce nello specifico:

  • le modalità di accesso alle strutture socio sanitarie (non sarà consentito l’accesso ai familiari degli ospiti delle residenze, salvo situazioni particolari la cui valutazione è rimessa alle direzioni delle strutture; saranno sospesi anche i rientri in famiglia fino al termine dello stato di emergenza sanitaria);
  • gli strumenti necessari per garantire la comunicazione tra ospiti e familiari (la comunicazione avverrà tramite videochiamata o messagistica con gli operatori o tramite telefono con gli ospiti);
  • i nuovi ingressi dal domicilio e dall’ospedale (tramite appositi moduli di accoglienza, garantendo così un ulteriore filtraggio di circa 10 giorni contro la diffusione del virus in una possibile fase di incubazione);
  • la campagna vaccinale e screening Covid (tamponi rapidi, test sierologici, tamponi molecolari per personale e ospiti, quando e da chi devono essere somministrati);
  • la cartella elettronica dell’utente;
  • il ruolo dei medici di famiglia, degli usca e dei team specialistici multiprofessionali a livello zonale-ospedaliero.
Allegati Size
Ordinanza n.93 del 15/10/2020 197.78 KB
Allegato A 152.17 KB