Ricetta elettronica: basta un sms e si stampa in farmacia

Disegno farmacista

Per fronteggiare ancor più l'emergenza Covid-19, la Regione Toscana si attrezza con la ricetta elettronica.
Non è più necessario recarsi nello studio del proprio medico di medicina generale per ritirare la ricetta in formato cartaceo. Con il nuovo servizio, infatti, è sufficiente recarsi in farmacia muniti del numero di ricetta elettronica (NRE) comunicato dal proprio medico tramite sms e della Tessera sanitaria, e sarà direttamente il farmacista a stamparla.

Anche i medici e pediatri di famiglia che stanno sostituendo i colleghi in quarantena o ammalati hanno accesso alla procedure per emettere le ricette elettroniche.
Un servizio importante per contribuire a ridurre al minimo le occasioni di contatto tra pazienti evitando che si creino lunghe attese negli ambulatori.