Nuova regolamentazione dei mercati e delle attività di commercio su aree pubbliche

Mercato

Vista l’Ordinanza del Ministero della Salute del 13 novembre 2020 - la quale ha disposto l’inserimento della Toscana in area rossa - con ordinanza n.67 del 17/11/2020 viene definita, la seguente nuova regolamentazione dei mercati e delle attività di commercio su aree pubbliche che adegua le misure già in vigore sul territorio comunali alle nuove normative relative alla prevenzione della diffusione del virus e gestione dell’emergenza sanitaria in atto.

A partire dal giorno 18 novembre 2020 tutti i mercati del territorio continueranno a svolgere la propria attività nel modo seguente:

  1. può essere svolta unicamente l’attività di vendita dei soli generi alimentari, mentre il commercio ambulante, per le tipologie merceologiche indicate nell’Allegato 23 al DPCM 03/11/2020, può essere svolto solo sui posteggi fuori mercato ed in forma itinerante
  2. gli esercenti il commercio su aree pubbliche nei mercati, in quanto commercializzano generi del settore alimentare, dovranno garantire altresì il rispetto delle disposizioni finalizzate alla prevenzione della diffusione del Covid 19, previste dalla scheda tematica “Commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercati e mercatini degli hobbisti)” di cui all’Allegato 9  al DPCM 03/11/2020, in particolare descritte nella sezione “Misure a carico del titolare di posteggio”.
    In dettaglio dovrà essere assicurato il rispetto di tutte le misure descritte nell’Allegato A alla presente Ordinanza.
  3. il mercato del mercoledì mattina a Fucecchio sarà svolto con i soli esercenti appartenenti al settore alimentare, compresa la frutta e verdura, posizionati in Piazza XX Settembre (n°28 posteggi di cui n°5 destinati ai produttori agricoli e n°23 destinati agli esercenti del settore alimentare), come da planimetria allegata
  4. gli altri mercati del territorio mantengono la loro collocazione originaria, con il limite dell’accesso consentito ai soli operatori del settore alimentare.