“Nuova” IMU 2020   

Una casa

L'IMU del 2020 è disciplinata dalla Legge 27 dicembre 2019 n.160 (legge di bilancio 2020), art. 1, commi 739-783, consultabile a fondo pagina.

Trattandosi di nuova normativa il Comune deve adottare un nuovo regolamento per la disciplina del tributo e stabilire le aliquote per l'anno 2020. I nuovi atti sono in fase di predisposizione e saranno adottati dal Consiglio Comunale entro i termini fissati dalla legge, ossia entro il 31 luglio 2020.

Di seguito alcune informazioni utili per il pagamento dell'acconto:

  • soggetti passivi: i possessori di immobili, intendendosi per tali il proprietario ovvero il titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi; nonchè il genitore assegnatario della casa familiare a seguito di provvedimento del giudice che costituisce altresì il diritto di abitazione in capo al genitore affidatario dei figli. Per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria il soggetto passivo è il locatario a decorrere dalla data della stipula e per tutta la durata del contratto
  • soggetto attivo: il Comune con riferimento agli immobili la cui superficie insiste interamente o prevalentemente sul territorio del comune stesso
  • abitazione principale: non è presupposto dell'imposta, quindi non è soggetta al pagamento salvo che non si tratti di unità abitativa di categoria catastale A1, A8 o A9
  • pertinenze dell'abitazione principali: fabbricato di categoria catastale C/2, C/6 e C/7, nella misura di una unità pertinenziale per categoria
  • scadenze di pagamento: identiche al passato
  • acconto: versamento entro il 16 giugno 2020 da calcolare nella misura pari al 50% di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019.

Casi particolari per il pagamento dell'acconto:

  1. immobile ceduto nel corso del 2019: letteralmente l'acconto 2020 andrebbe versato, tuttavia al fine di evitare il pagamento ed il rimborso, si ritiene che possa applicarsi il sistema “a regime” e quindi, non versare l'acconto 2020,
  2. immobile acquistato nel corso del primo semestre 2020: versare l'acconto sulla base dei mesi di possesso realizzatisi nel primo semestre 2020 applicando le aliquote 2019,
  3. immobile adibito ad abitazione principale nel 2020: vale quanto detto alla lettera 1

N.B.: per un approfondimento su casi particolari per il pagamento dell'acconto si rimanda alla Circolare del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 1/DF del 18 marzo 2020, consultabile a fondo pagina.

  • Saldo: versamento entro il 16 dicembre da calcolare a saldo in base alle aliquote stabile dal Comune
  • modalità di pagamento: identica al passato (modello F24)
  • codice comune: D815 da inserire sul modello F24 (si raccomanda la massima attenzione per evitare irregolarità nel pagamento).
Allegati Size
Legge di Bilancio 2020 6.15 MB
Circolare MEF 1/DF 2020 890.07 KB