Modifiche al Codice della strada: non saranno più spediti tagliandi di aggiornamento per libretto di circolazione e patente

Patente e libretto

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti comunica che, con il Decreto "Semplificazioni" - Decreto Legge del 16/07/2020 n.76 - Legge di conversione dell'11/09/2020 n.120 - è stato modificato l'art.94 del Codice della strada.

Con il nuovo decreto viene disposto che la variazione di residenza venga registrata nell'Archivio Nazionale dei Veicoli (ANV) eliminando la trasmissione dei tagliandi adesivi di aggiornamento del libretto/carta di circolazione.

Infatti, a seguito di variazione di residenza:

  • l'ufficio anagrafe continuerà ad inviare telematicamente alla motorizzazione i dati relativi alla patente di guida e alle targhe dei mezzi intestati;
  • il cittadino potrà verificare i propri dati registrandosi al sito www.ilportaledellautomobilista.it; da qui, effettuando l'accesso al proprio profilo, nel menu di sinistra ACCESSO AI SERVIZI - ATTESTATO DI RESIDENZA potrà stampare il proprio attestato di residenza.

Pertanto non saranno più spediti tagliandi di aggiornamento nè per il libretto di circolazione nè per la patente di guida (come già previsto a decorrere dal 19/01/2013  dall'art.116 del C.d.S.)