L'educazione alimentare protagonista nelle Scuole dell'Infanzia

Disegno frutta

Fruttolandia e Verdurandia” e “Le Magie del Cuoco” sono due programmi di educazione alimentare promossi dal Comune di Fucecchio e da Elior Ristorazione che hanno coinvolto circa 150 bambini delle Scuole d’Infanzia Il Girotondo, Il Paese dei Balocchi, Il Pesciolino Arcobaleno, Il Grillo Parlante e C’era una volta.

Il primo progetto “Fruttolandia e Verdurandia” nasce con il presupposto di avvicinare anche i più piccini ai vegetali, cibi spesso non graditi anche se indispensabili per le corrette e adeguate abitudini alimentare. Per questa attività è stato allestito un paniere contenente frutta fresca e disidratata, verdura fresca e legumi secchi, che sono stati presentati ai bambini specificandone proprietà nutrizionali e benefici. I bambini sono stati poi incoraggiati a conoscere personalmente ortaggi e frutta con spiegazioni, assaggi e disegni decorati utilizzando i legumi e la frutta disidratata. I piccoli alunni si sono dimostrati partecipativi e interessati e, per alcuni, è stata un’occasione per scoprire un cibo nuovo: le lenticchie. Le insegnati si sono dimostrate un supporto indispensabile per la riuscita dell’iniziativa, invitando i bambini a completare il lavoro e, quando possibile, ad assaggiare i prodotti.

L’iniziativa “Le Magie del Cuoco” ha portato gli alunni alla scoperta del centro cottura di Fucecchio, dove sono stati accolti dallo staff e accompagnati in un percorso da un cuoco magico, che di volta in volta cambiava travestimento. I diversi personaggi interpretati (Cappuccetto Rosso, un clown e chef di nazionalità diverse) hanno catturato l’attenzione dei bambini che hanno così imparato la provenienza dei loro piatti, il funzionamento delle cucine e i ruoli del personale. In seguito gli alunni hanno partecipato ad un divertentissimo laboratorio che ha fatto loro scoprire la magia del lievito, che unito e lavorato con farina, acqua, sale, pomodoro e mozzarella forma la pizza. Il percorso si è concluso con un gustoso assaggio della pizza, decretato da tutti piatto preferito.

L’iniziativa rientra nel progetto multidisciplinare per le scuole di Elior che, con il supporto del Comune, promuove nelle scuole tantissimi progetti di educazione alimentare.