Il consiglio comunale approva il regolamento della Commissione per la sicurezza urbana

La sala del consiglio

Il consiglio comunale di Fucecchio ha approvato a larghissima maggioranza il regolamento della commissione comunale per la sicurezza urbana proposta dal sindaco e dalla giunta comunale. Nella seduta del 28 febbraio la maggioranza espressa dal Partito Democratico e l’opposizione di Forza Italia hanno votato compatti su un tema che continua ad essere di stretta attualità, quello della sicurezza. Si è espresso con voto contrario invece il gruppo consiliare di Liberi e Uguali.

Quella approvata è una novità importante voluta dall'amministrazione comunale che fornirà un supporto all’attività del sindaco per la sicurezza urbana e per promuovere iniziative e interventi ritenuti idonei a realizzare il miglioramento della qualità della vita dei cittadini fucecchiesi.

La commissione che si andrà a istituire avrà vari compiti: contribuire alla programmazione annuale degli interventi in materia di sicurezza, proporre provvedimenti e progetti per il miglioramento della sicurezza dei cittadini, portare all’attenzione dell’amministrazione le situazioni di pericolo e quei fenomeni di disagio che possono destare preoccupazione a livello sociale, proporre progetti di educazione alla legalità, farsi promotrice di un rapporto di collaborazione strutturato tra Comune, Forze dell’Ordine e Prefettura, anche insieme a altri soggetti pubblici e privati come il Forum Italiano per la Sicurezza Urbana, o come le associazioni per la sicurezza o gli istituti di vigilanza. Non si tratta quindi soltanto di contrasto alla criminalità ma piuttosto di un’opera di prevenzione anche con risvolti di carattere sociale

La commissione sarà composta dal sindaco, dal responsabile dell’Unità Locale della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni, da due consiglieri espressi dalla maggioranza, da due consiglieri espressi dalla minoranza e da un membro tecnico esterno con competenze specifiche nominato dalla giunta comunale previo avviso pubblico.