Fucecchio tra i Comuni "rifiuti free" della Toscana

Cassonetto per riciclo

Alla fine del mese di giugno Legambiente ha pubblicato il report sui Comuni "rifiuti free", ovvero quei Comuni in cui la produzione di rifiuti urbani indifferenziati non supera i 75 kg annui per abitante.

In particolare in Toscana i Comuni rifiuti free sono 17.
Il podio va a Londa per i Comuni sotto i 5000 abitanti (46,5 kg per abitante di rifiuti indifferenziati e una raccolta differenziata pari all'83,8%), Lamporecchio per i Comuni da 5000 a 15000 abitanti (31,7 kg e raccolta differenziata pari al 90,5%) e Monsummano Terme per i Comuni con più di 15000 abitanti (38,8 kg e raccolta differenziata pari all'85,7%).

Nello specifico, per quanto riguarda i Comuni con più di 15000 abitanti, dopo Monsummano Terme si classifica Certaldo (44,9 kg e raccolta differenziata pari all'85,3%) e in terza posizione Fucecchio, con una produzione di rifiuti indifferenziati annui che ammonta a 53,4 kg per abitante e una raccolta differenziata pari all'85,5%. Seguono Montelupo (57,1 kg di indifferenziata e 84,9% di raccolta differenziata), Lastra a Signa (59,5 kg e 82,5%), Vinci (61,9 kg e 83,7 %) e Castelfiorentino (66kg e 82,6%).
A questi si aggiunge Empoli, Comune con più di 50000 abitanti, che registra una produzione di rifiuti indifferenziati pari a 72,4 kg per abitante e una raccolta differenziata che si attesta all'82,3%.

Maggiori informazioni sul sito regionale dell'Arpat al seguente link https://bit.ly/2M9Wlzz.

Allegati Size
Report di Legambiente 13.84 MB