Al via i lavori per la nuova rotatoria tra via Fucecchiello e via dei Cerchi

Lavori

Al via i lavori di costruzione della nuova rotatoria in via Fucecchiello che permetterà di eliminare il pericoloso incrocio con via dei Cerchi garantendo così maggior sicurezza alla viabilità.

L'opera, il cui costo complessivo ammonta a 200 mila euro, è stata cofinanziata dalla Regione Toscana per 100 mila euro e permetterà, oltre ad un miglioramento della viabilità, anche una maggiore tutela ambientale eliminando le lunghe file che si formano per il forte flusso di veicoli provenienti dalle zone industriali di Santa Croce sull'Arno.

La nuova opera, utile anche per far ridurre la velocità ai veicoli che percorrono via Fucecchiello, sostituirà l’intersezione a T regolata dal segnale di STOP su via dei Cerchi e riqualificherà l'incrocio mediante una rotatoria compatta di circa 25 m di diametro. Sarà composta da una corona giratoria di 7 m di diametro, un'isola centrale di 9 m, attestazioni di 3,50 m e corsie di uscita di 4,50 m, garantendo così prestazioni operative ottimali anche per i veicoli pesanti. 

L'opera è contenuta nel Piano urbano della mobilità, la cui realizzazione ha previsto una specifica analisi delle principali criticità che condizionano in modo significativo i livelli di servizio delle strade, in particolare nelle fasce orarie di punta tra cui, appunto, l'intersezione tra via Fucecchiello e via dei Cerchi.

“Un'opera fondamentale – commenta il sindaco Alessio Spinelli – per snellire i flussi veicolari e per far rallentare i veicoli che procedono in ambe le direzioni su via Fucecchiello. Una soluzione che da una parte garantirà maggior sicurezza e dall'altra ridurrà l'impatto ambientale eliminando le lunghe file che si creano durante le ore di punta, offrendo così sollievo alle famiglie che abitano nei pressi dell'incrocio. Un'opera fortemente voluta dalla mia giunta e approvata grazie al voto del consiglio comunale, nonostante qualche esponente dell'opposizione avesse dichiarato di preferire l'inserimento di un semaforo".